Comunicati stampa

Avio Aero all'Air Show di Farnborough 2014: the Propulsion Technology Partner for the Aviation Industry

08/07/2014

Rivalta di Torino (Italia), 8 luglio 2014 – Avio Aero, un business di GE Aviation, parteciperà alla 49° edizione del salone aereonautico di Farnborough in programma dal 14 al 20 luglio 2014. All’interno dello stand, l’azienda racconta il suo ruolo di partner strategico dei principali attori mondiali dell’industria aeronautica, attraverso l’esposizione delle sue quattro aree di prodotto fondamentali: trasmissioni meccaniche, turbomacchine, tecniche di sand casting e additive manufacturing, servizi di riparazione e manutenzione di componenti e motori aeronautici.
“Il nostro impegno è quello di sostenere la crescita attraverso livelli di servizio eccellenti che tengano conto di fattori chiave come il costo, la puntualità, la qualità e la flessibilità, per rispondere al meglio alle aspettative dei nostri clienti”, ha dichiarato Riccardo Procacci, amministratore delegato di Avio Aero. “Puntiamo a sviluppare tecnologie proprietarie che siano all’avanguardia nel settore della propulsione aeronautica e a offrirle ai nostri clienti”.
Avio Aero sarà presente all’Air Show nel padiglione 4, stand B 7, con una selezione di moduli delle sue principali piattaforme tecnologiche, tra cui:
     - Trasmissione comando accessori del nuovo motore PurePower® PW1100G–JM, della famiglia di motori Geared Turbofan PW1000G: un motore che consente notevoli riduzioni di consumi, emissioni e rumore.
     - Trasmissione comando accessori del motore TRENT900, destinato agli aeromobili A380. Avio Aero è partner di Rolls-Royce e partecipa attivamente alla progettazione, alla produzione e alla revisione della trasmissione comando accessori del motore, della pompa e del serbatoio dell’olio.
     - Trasmissione di potenza del TP400-D6: la più grande trasmissione di potenza mai costruita per un motore turboelica, destinata al nuovo aereo militare A400M.
     - Componenti realizzati attraverso l’innovativa tecnica di produzione additiva EBM (Electron Beam Melting) presso il più grande stabilimento dedicato all’Additive Manufacturing, aperto di recente dall’azienda in Italia, a Cameri (Novara).

Nello stand di Avio Aero al salone di Farnborough, inoltre, sarà esposta la più grande pala al mondo realizzata in TiAl (alluminuro di titanio), prodotta mediante la tecnologia EBM, oltre ai prototipi delle pale statoriche della turbina di bassa pressione progettate per il nuovo motore Leap di Snecma (Gruppo Safran).

ABOUT Avio Aero

Avio Aero è un business di GE Aviation che opera nella progettazione, produzione e manutenzione di componenti e sistemi per l’aeronautica civile e militare. Avio Aero è il centro di eccellenza per tutto il gruppo GE nel campo delle trasmissioni meccaniche e delle turbine di bassa pressione. L’Italia ospita la sede principale e importanti stabilimenti a Torino, Pomigliano d’Arco (Napoli) e Brindisi. Nel mondo conta circa 4700 dipendenti (di cui circa 4000 in Italia) e impianti produttivi in Polonia, Brasile e Cina. Le origini di Avio Aero risalgono al 1908 e da oltre un secolo l’azienda è protagonista di numerose sfide tecnologiche. Attraverso continui investimenti in ricerca e sviluppo e grazie a una consolidata rete di relazioni con le principali università e centri di ricerca internazionali, Avio Aero ha sviluppato un’eccellenza tecnologica e manifatturiera riconosciuta a livello globale: un risultato testimoniato dalle partnership siglate con i principali operatori mondiali del settore aeronautico.