media

media releases

scroll for more

AVIO AERO e CTNA supporter di womENcourage 2019

10-09-2019

Roma, 10 settembre 2019 - Avio Aero e CTNA (Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio) prenderanno parte all’edizione europea di ACM Women Encourage - “Diversity Drives Societal Change”, che si terrà a Roma presso la sede del Museo MAXXI. Le due realtà organizzano e coordinano un hackathon sul tema “Work life balance & smart working: brilliant ideas and new tools for the aerospace industrial sector.” Giovani laureate in discipline STEM si confronteranno, in un ambiente multiculturale, per sviluppare progetti e idee su come, grazie alle tecnologie digitali, si possa meglio integrare lavoro e vita privata. L’obiettivo è duplice: da un lato una maggiore crescita fino ad i livelli apicali delle donne e dall’altro il superamento delle barriere culturali che identificano la scelta dello smart-working, come limitativa dello sviluppo di carriera.

“Talenti, innovazione tecnologica e cambiamento sono tra i punti cardine della nostra cultura aziendale. Il successo di una organizzazione passa attraverso la capacità di non omologarsi, avere ricchezza di competenze ma anche diversità di pensiero – afferma Francesco Del Greco, Chief Information Officer di Avio Aero. La partecipazione a questo evento testimonia il nostro continuo impegno nel tentare di abbattere ogni ostacolo in tale direzione. Chi è nativo digitale vede la tecnologia come un’opportunità anche su temi attuali come la work life balance integration su cui i giovani hanno una maggiore sensibilità. Pertanto, le ragazze che parteciperanno al nostro hackathon sono le persone giuste a cui rivolgersi per trovare nuove soluzioni.” “Il CTNA ha l’obiettivo di contribuire alla sfida lanciata dal- l’Organizzazione delle Nazioni Unite per il futuro del pianeta, proiettando i Sustainable Development Goals (SDGs) nella sua strategia – dichiara Cristina Leone, Presidente del CTNA – e sostenendo la loro diffusione presso gli stakeholder. Nel Piano d’Azione Triennale del Cluster sono presenti iniziative specifiche a sostegno del SGD 5 - Gender Equality. Il settore dell’aerospazio richiede nuove generazioni di addetti con competenze digitali elevate che possano sostenere l’introduzione nel comparto di nuovi paradigmi tecnologici quali l’advanced robotics, Internet of Things, data analytics ed intelligenza artificiale. I numeri di laureati con competenze avanzate in questi settori sono attualmente inadeguati ed in particolare mancano esperte nell’ambito digitale. Le azioni che il Cluster sta promuovendo, ci auguriamo, permettano una presenza maggiore delle ragazze nei settori High-Tech e pari opportunità nel loro sviluppo di carriera” L’hackathon di Avio Aero e CTNA prenderà luogo nella giornata di lunedì 16 settembre.

Informazioni su Avio Aero

Avio Aero è un business di GE Aviation che opera nella progettazione, produzione e manutenzione di componenti e sistemi per l’aeronautica civile e militare. Oggi l’azienda mette a disposizione dei suoi clienti innovative soluzioni tecnologiche per rispondere velocemente ai continui cambiamenti richiesti dal mercato: additive manufacturing, rapid prototyping ma anche tecnologie dedicate alla produzione di trasmissioni, turbine e combustori. La sede principale dell’azienda è a Rivalta di Torino, dove c’è anche il più grande insediamento produttivo, e altri importanti stabilimenti sono a Brindisi e Pomigliano d’Arco (Napoli) per un totale di oltre 4.200 dipendenti impiegati in Italia mentre, all’estero, ha uno stabilimento produttivo in Polonia che conta oltre 600 dipendenti. Attraverso continui investimenti in ricerca e sviluppo e grazie a una consolidata rete di relazioni con le principali Università e centri di ricerca internazionali, Avio Aero ha sviluppato un’eccellenza tecnologica e manifatturiera riconosciuta a livello globale: un traguardo testimoniato dalle partnership siglate con i principali operatori mondiali del settore aeronautico.

Informazioni su CTNA

Il CTNA (Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio) - Rappresenta il punto di sintesi e convergenza di bisogni e priorità, che i diversi attori del sistema aeronautico e spaziale nazionale hanno elaborato alla luce dell’andamento del mercato globale e delle politiche settoriali a livello europeo ed internazionale. Il CTNA, quale interlocutore nazionale unico, aggrega in maniera strutturata una rete di Grandi Imprese, PMI, Centri di Ricerca, mondo Accademico, Istituzioni Governative, Agenzie e Piattaforme nazionali, Federazioni di Categoria e Distretti industriali e tecnologici aerospaziali regionali. Istituito nel 2012 dal MIUR quale propulsore della crescita economica sostenibile dei territori e dell'intero sistema economico nazionale, a supporto del processo di Specializzazione Intelligente delle Regioni. (decreto n.257 del 30 maggio), il Cluster viene riconosciuto - con la legge n. 123 del 3 Agosto 2017.

I SOCI DEL CTNA

Distretti tecnologici nazionali
CLAS– Cluster Lucano Aerospazio
Comitato Distretto Aerospaziale Piemonte
Distretto Advanced Manufacturing 4.0, per conto di Regione Toscana
Distretto Tecnologico Aerospaziale della Campania – DAC
Distretto Aerospaziale Sardegna – DASS
Distretto Tecnologico Aerospaziale Scarl – DTA
IR4I Cluster Tecnologico Aerospaziale dell’Emilia-Romagna
Lazio Innova Spa
Lombardia Aerospace Cluster
Umbria Aerospace Cluster
Dominio ICT Aerospazio Abruzzo

Enti nazionali di ricerca

Agenzia Spaziale Italiana – ASI
Consiglio Nazionale Delle Ricerche – CNR
Centro Italiano Ricerche Aerospaziali - CIRA

Industrie

GE Avio Srl -
LEONARDO Spa

Associazioni industriali

Federazione Aziende Italiane per l’Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza – AIAD

Contatti Ufficio Stampa Avio Aero

Simone Berruto – simone.berruto@avioaero.it – 3456195979

CTNA

Gian Paolo Segala – comunicazione@ctna.it – 3358133692